LEZIONE 43: FORMAZIONE DEL FEMMINILE

Il femminile, in tedesco, si forma in maniera molto semplice: basta semplicemente aggiungere -IN al sostantivo maschile.

Lehrer (insegnante uomo) → Lehrerin (insegnante donna)

Sänger (cantante uomo)  →  Sängerin (cantante donna)

Schauspieler (attore) → Schauspielerin (attrice)

Schüler (alunno) →  Schülerin (alunna)

Student (studente) →  Studentin (studentessa)

Herzog (duca) → Herzogin (duchessa)

Tänzer (ballerino) → Tänzerin (ballerina)

Soldat (soldato) → Soldatin (soldatessa)

König (re) → Königin (regina)

Kanzler (cancelliere) → Kanzlerin (cancelliera)

Solo poche parole fanno eccezione:

Prinz Prinzessin

Quando nella forma maschile c'è una A come ultima vocale, in alcuni casi questa diventa Ä prima di aggiungere il suffisso IN:

Papst (papa) → Päpstin (papessa)

Anwalt (avvocato uomo) → Anwältin (avvocato donna)

Arzt (medico uomo) → Ärztin (medico donna)

Graf (conte) → Gräfin (contessa)

Ovviamente, quando un vicabolo diventa femminile, il suo genere passa da MASCHILE a FEMMINILE:

Der Präsident (il presidente) → Die Präsidentin (la presidentessa)

Il plurale dei femminili terminanti in -IN è sempre la desinenza -INNEN.

Schauspielerin → Schauspielerinnen

Schülerin →  Schülerinnen

Studentin →  Studentinnen